« NO » ALLA VIOLENZA DI GENERE : IL COMUNE DI BOLLATE IN CAMPO PER LE DONNE

 

Il Comune di Bollate promuove diverse iniziative in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

L’inaugurazione di uno Spazio dedicato alle donne, uno spettacolo teatrale per sensibilizzare i giovani studenti delle scuole superiori a lottare contro la violenza di genere, una serata con canti e parole dedicate alle donne, la testimonianza di tre donne che hanno dedicato la loro vita a lottare contro il fenomeno mafioso e la risistemazione della panchina rossa in Piazza Aldo Moro. Queste sono le iniziative messe in campo nel mese di novembre dall‘assessorato alle Pari Opportunità per dire  il proprio « No » al femminicidio e alla violenza di genere.

25 NOVEMBRE 2018 – ORE 11 – CASCINA DEL SOLE, VIA MONTE GRAPPA 2

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne (istituita dall’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel lontano 1999), l’Amministrazione Comunale inaugurerà, domenica 25 novembre 2018, alle ore 11.00, la « Casa delle Donne » a Cascina del Sole, Via Monte Grappa 2. Questo luogo sarà uno spazio completamente dedicato alle donne e sarà gestito interamente da donne. Il programma della giornata prevede il taglio del nastro e un’esibizione musicale ad opera del trio di musiciste donne « Il Tantrio ».

27 NOVEMBRE 2018, ORE 10 – TEATRO SPLENDOR, BOLLATE

In mattinata, presso il Teatro Splendor sarà protagonista l’associazione culturale CETEC, che proporrà lo spettacolo : « Le sedie. Work in progress teatrale contro la violenza di genere », rivolto agli studenti delle scuole superiori bollatesi. Sarà presente la Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Milano, Diana de Marchi.

27 NOVEMBRE 2018, ORE 21 – BIBLIOTECA COMUNALE, BOLLATE

Alle ore 21 del 27 novembre 2018, invece, l’associazione Occhi di Mafalda, con il patrocinio dell’Assessorato alle Pari Opportunità e della Cultura e Pace, organizza una serata contro la violenza sulle donne attraverso la musica, dal titolo : « …la musica, le parole…la forza per aspettare il riscatto ».

1 DICEMBRE 2018, ORE 17 – SPAZIO EUROPA GIOVANI, BOLLATE

A conclusione delle due settimane dedicate alle donne, il Comitato Agende Rosse, con il patrocinio dell’Assessorato alle Pari Opportunità organizza, il 1 dicembre 2018, alle ore 17, presso lo Spazio Europa Giovani, una serata dedicata alle « Donne contro la Mafia ». Presenti tre donne simbolo della lotta contro la criminalità organizzata : Claudia Loi (sorella di Emanuela Loi, agente di scorta di Paolo Borsellino), Catia Silva, ex consigliera leghista del Comune di Brescello (RE) e coordinatrice del gruppo A.R. Gen. Dalla Chiesa di Brescello, Comune commissariato e poi sciolto per infiltrazioni mafiose nel 2016, e Fiorenza Brioni, ex sindaco di Mantova che nel 2008 si oppose ad un progetto di lottizzazione e per questo ricevette minacce e intimidazioni. Alla serata sarà presente anche il fratello di Paolo Borsellino, Salvatore.

PANCHINA ROSSA – PIAZZA A. MORO, BOLLATE

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne sarà anche rimessa a nuovo la panchina rossa inaugurata proprio un anno fa, il 25 novembre 2017 e che, nel corso di quest’anno, è stata oggetto di ripetuti atti vandalici.

QUALCHE NOTIZIA STORICA SULLA DATA DEL 25 NOVEMBRE

Perché l’assemblea Generale dell’ONU ha scelto proprio la data del 25 novembre, come Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne ? L’Assemblea Generale dell’ONU, nello scegliere questa data, nel 1999, ha ufficializzato di fatto una data già identificata da un gruppo di attiviste sudamericane riunitesi nel 1981 a Bogotà, per l’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi. La scelta era caduta su questa data per ricordare il brutale assassinio, nel 1960, delle tre sorelle Mirabal, che avevano lottato, nella Repubblica Dominicana, contro il regime dittatoriale di Rafael Leonidas Trujillo, che tenne il paese in stato di arretratezza per oltre 30 anni. Il 25 novembre 1960 le tre sorelle furono catturate dal servizio di informazione militare mentre stavano recandosi a trovare i loro mariti (detenuti politici) in carcere. Picchiate e torturate, furono infine massacrate a colpi di bastone e strangolate, fino ad essere gettate in un precipizio con la loro auto per simulare un incidente.

Per info :
europa@comune.bollate.mi.it
Tel.: 02 35005576 (tutti i giorni in orari di ufficio)
Ufficio Marketing Territoriale, Pari Opportunitò, Politiche Giovanili, Europa e Lavoro – Sportello Giovani Europa
Piazza A. Moro 1 – 20021 Bollate (MI)
Sito : https://europagiovani.wordpress.com
Fb : europagiovanibollate

Lo sportello Giovani Europa è aperto il martedì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17.30 presso l’ex banca Credito Bergamasco, in Piazza A. Moro 1.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...